I documenti del rendiconto

Come abbiamo anticipato, importanti associazioni di categoria hanno condiviso e sottoscritto uno schema di presentazione del rendiconto condominiale. Tale sistema, che garantisce l’assoluta intelligibilità e chiarezza, si compone di cinque documenti:

  1. Conto consuntivo: riassume per l’anno di riferimento le sole spese, suddivise per tabelle di riferimento e incolonnate in “preventive” e “consuntive” con evidenza dello scostamento;
  2. Situazione di cassa: che riporta i saldi dell’esercizio precedente e tutti movimenti occorsi nell’anno, sia in entrata che in uscita, raggruppati per voci;
  3. Situazione patrimoniale: suddiviso in Attività e Passività che elenca in dettaglio i fondi, le riserve e gli impegni a credito o a debito verso terzi;
  4. Riparto consuntivo: riporta la suddivisione delle spese e delle quote versate suddivise per unità immobiliare con i saldi finali;
  5. Prospetto conti individuali: è il prospetto per singola unità immobiliare che riporta il dettaglio dei versamenti e delle spese con il relativo saldo finale, anche degli anni precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *