Reddito da lavoro dipendente

Qualsiasi dipendente del condominio ha un reddito, determinato da una busta paga mensile. Quando l’amministratore la consegna e provvede al pagamento della mensilità, è tenuto ad effettuare il versamento dei contributi mediante il modello F24 entro il 16 del mese successivo.

Entro il 7 marzo di ogni anno l’amministratore è tenuto a produrre la Certificazione Unica dei versamenti effettuati per conto dei dipendenti durante tutto l’anno precedente, che consta di una trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate. Entro il 31 marzo dello stesso anno tale certificazione deve anche essere consegnata ai dipendenti, che sono tenuti a firmarne una copia per ricevuta da conservare e tenere agli atti.

In presenza di una interruzione del rapporto di lavoro, gli adempimenti descritti sono gli stessi, salvo che il dipendente non richieda la certificazione prima. In tal caso l’amministratore è tenuto a produrla entro 12 giorni dall’interruzione del rapporto.

E’ importante sapere che se l’amministratore non provvede ad effettuare il versamento dei contributi – soprattutto quelli previdenziali – si può incorrere in gravi sanzioni pecuniarie oltre che essere accusati del reato di appropriazione indebita.

Gli adempimenti connessi ad una assunzione, i cui documenti costituiscono un fascicolo da conservare per ciascun dipendente, sono:

  • Lettera di assunzione firmata dal dipendente;
  • Documenti relativi alle comunicazione effettuate agli Enti (INPS, INAIL, Centro per l’impiego);
  • Libro Unico del Lavoro;
  • Corrispondenza varia;
  • Eventuali lettere di richiamo.

In caso di infortunio, l’amministratore è tenuto a fare una denuncia all’INAIL entro 2 giorni dall’evento o da quando ne viene a conoscenza. In relazione alla gravità è tenuto ad informare anche le Autorità di Pubblica Sicurezza.

Vedremo più avanti che il rapporto di lavoro dipendente comporta anche una serie di adempimenti obbligatori anche nell’ambito della Sicurezza negli ambienti di lavoro (L. 81/2008 s.m.i.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *