Svolgimento dell’assemblea

La discussione sviluppa i punti all’ordine del giorno, sebbene non sia necessario seguirne l’esatta sequenza. Il Presidente disciplina gli interventi e ne sintetizza i contenuti, guidando la compilazione del verbale a cura del Segretario e inserendo le dichiarazioni delle quali venga richiesta espressamente la trascrizione.

Non sono ammesse discussioni che non siano menzionate in uno dei punti all’ordine del giorno e a maggior ragione non hanno alcun valore le relative delibere.

L’eventuale ultimo punto all’ordine del giorno definito normalmente con la dicitura “varie ed eventuali” può offrire l’occasione per discutere di qualsiasi argomento, ma non può prevedere alcuna delibera in merito, se non fornire degli spunti per le successive riunioni assembleari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *